Martedì, 19 Ottobre 2021

Ucciso il sindaco di Danzica, il dolore di de Magistris: "Era contro i muri"

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris esprime il cordoglio, anche a nome della città, per l'uccisione di Pawel Adamowicz, sindaco di Danzica. "L'ho conosciuto personalmente, era venuto a Napoli", spiega il primo cittadino napoletano. "Lavoravamo insieme per un neomunicipalismo che possa costruire un'Europa forte e senza muri. Solidarietà all'amministrazione di Danzica e alla popolazione intera. Era un uomo aperto mentalmente". 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Ucciso il sindaco di Danzica, il dolore di de Magistris: "Era contro i muri"

NapoliToday è in caricamento