Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Sanità, rinnovo cariche del sindacato Cimo: il vicepresidente è campano

Mentre il presidente Riccardo Cassi è stato confermato con il 90% dei voti, tre rappresentanti campani entrano nel direttivo

Medici

Il sindacato medico Cimo Asmd rinnova le proprie cariche nazionali e due rappresentanti campani entrano nel Consiglio di presidenza. Durante il congresso è stato confermato presidente nazionale, Riccardo Cassi, mentre la Cimo campana porta a Roma il segretario regionale Antonio De Falco e Guido Quici, che ha assunto la carica di vicepresidente nazionale vicario. Inoltre Ermanno Scognamiglio, segretario provinciale di Napoli, è stato eletto Presidente del collegio dei Revisori dei Conti.

Cassi è stato confermato per il secondo mandato con il 90% dei voti. “Sono molto contento della fiducia che mi è stata accordata nuovamente - dice Cassi - Questo 90% mi onora molto. Il mio nuovo mandato vedrà l'impegno mio e di tutti gli eletti nell'attuazione di un programma politico sindacale denso di proposte. Il momento è difficile per il Paese e per la sanità, ma Cimo sosterrà sempre con forza tutti i medici”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, rinnovo cariche del sindacato Cimo: il vicepresidente è campano

NapoliToday è in caricamento