rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Sigarette elettroniche, la nicotina rilasciata è un terzo rispetto alle tradizionali

Questi i risultati di una ricerca effettuata da un laboratorio Usa e dalla Federico II su e-cigs Ovale. Inoltre è stato accertato che i liquidi di ricarica non contengono sostanze dannose

Le sigarette elettroniche, combinate con liquidi, rilasciano un massimo di nicotina pari a un terzo rispetto alle tradizionali sigarette: questo il dato che emerge da uno studio, presentato oggi a Napoli dall'azienda Ovale e realizzato dal laboratorio americano Arista Laboratories. Secondo la ricerca, utilizzando per dieci aspirazioni la e-cigs Ovale più potente – quindi quella con maggiore capacità di erogazione – abbinata al liquido con maggiore concentrazione di nicotina, si incamera un contenuto complessivo di nicotina pari a 0,3mg per ml. Una "bionda" eroga 0,9 mg per ml. Il dato limite stabilito dalla legge è 1 mg per ml.

Ma non solo. Da una ricerca sui liquidi Ovale per le sigarette elettroniche, condotta dal Dipartimento di chimica dell'Università Federico II di Napoli, è risultato che "le sostanze contenute nei liquidi non sono dannose". "La verifica - ha spiegato Marco Trifuoggi, docente di chimica analitica - è stata fatta sulla presenza di quantità tangibili di metalli quali arsenico, manganese, cromo, vanadio, piombo e abbiamo verificato che la loro presenza può essere esclusa fino ai limiti di rilevabilità strumentale e, soprattutto - ha aggiunto - fino ai limiti di rilevabilità compatibili con normali prodotti per questo uso".

La ricerca ha anche verificato se nei liquidi Ovale siano presenti "solventi organici" e "sostanze clorurate volatili" derivanti da processi di lavorazione industriale, presenze che l'analisi ha escluso. "Con questo studio della Federico II - ha detto Michele Truffilli, amministratore delegato Life, produttrice dei liquidi - abbiamo portato al consumatore un ulteriore dato sulla quantità di nicotina aspirata con le e-cigs, mentre fino a oggi ci si era concentrati esclusivamente sulla quantità di nicotina contenuta all'interno delle ricariche".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigarette elettroniche, la nicotina rilasciata è un terzo rispetto alle tradizionali

NapoliToday è in caricamento