Google Maps, a via Forcella compare la scritta "Sigarette di contrabbando"

La denuncia dello sportello "Difendi la città"

"Abbiamo ricevuto una segnalazione da un napoletano che ha notato su Google Maps la presenza di un segnaposto a via Forcella con la scritta 'Sigarette di contrabbando'". È il post social, corredato da tanto di immagini, dello sportello del Comune di Napoli "Difendi la città".

"È vero che le sigarette sono tornate presenti da qualche tempo e sono spesso tollerate dalle forze dell'ordine - va avanti lo sportello la cui responsabile è Flavia Sorrentino - Non è raro che questa attività non venga percepita come illegale da chi la svolge ma noi crediamo che pubblicizzarne addirittura la presenza su Google Maps sia una mancanza di rispetto per tutti quei napoletani che lottano quotidianamente per il totale ripristino della legalità a Napoli".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Intanto il segnaposto è fissato accanto alla Biblioteca 'a porte aperte' dedicata ad Annalisa Durante, la ragazza di quattordici anni uccisa il 27 marzo 2004 a Forcella durante uno scontro a fuoco fra diverse fazioni della camorra - prosegue Difendi la città e conclude - E chi, se non chi fa attività illecite è responsabile del contrabbando delle sigarette? Abbiamo già segnalato a Google la necessità di eliminare questo segnaposto affinché si ripristini l'onore dei tantissimi abitanti onesti di Forcella. Per il ripristino della legalità e per la sua liberazione dalla morsa del crimine a Napoli lavoriamo tutti i giorni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Coronavirus, torna l'obbligo di mascherina all'aperto a Castellammare

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

  • Focolaio Covid alla Sonrisa, intubato un cantante del Castello delle Cerimonie

  • La tragedia di Maya: travolta e uccisa a 15 anni su piazza Carlo III

  • Tony Colombo si esibisce a Torre del Greco: centinaia di persone si scatenano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento