Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Controlli nei cantieri tra Napoli e Caserta: violate le norme sulla sicurezza

Controllati 53 cantieri e 208 lavoratori: 98 erano irregolari, circa 70 completamente a nero. Sospese 38 attività, sequestrato un cantiere, multe per 200mila euro

La Procura della Repubblica di Napoli Nord ha coordinato una operazione di controllo per la sicurezza dei lavoratori nei cantieri edili tra le province di Napoli e Caserta. Circa cento ispettori (gruppo Tutela del Lavoro, Ispettorato territoriale del lavoro di Napoli e Caserta, Nucleo Operativo Carabinieri, Asl Napoli 2 Nord e Asl Caserta) hanno verificato le condizioni di lavoro in 53 cantieri tra Napoli e Caserta, dove agivano complessive 92 aziende. Trovati 208 lavoratori, dei quali 98 sono risultati irregolari (circa 70 completamente a nero). Sospese 38 attività imprenditoriali, chiuso un cantiere, accertate numerose violazioni penali. 

La notizia su CasertaNews

Sono state elevate sanzioni per 200mila euro. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli nei cantieri tra Napoli e Caserta: violate le norme sulla sicurezza

NapoliToday è in caricamento