rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Un Natale tranquillo: tolleranza zero contro gli ambulanti abusivi

Scendono in campo Comune, Province, Prefettura e forze dell'ordine per offrire a cittadini e turisti maggiore sicurezza e vivibilità. Massima attenzione nelle aree di Piazza Garibaldi, Corso Umberto e Via Toledo

A Napoli scendono in campo Comune, Province, Prefettura e forze dell'ordine. Il motivo? Offrire un Natale tranquillo a cittadini e turisti insieme ad una maggiore sicurezza e vivibilità. Nella sede del Palazzo di Governo, il Comitato provinciale per l'ordine pubblico e la sicurezza ha messo così a punto un protocollo per il rafforzamento dei controlli nelle aree di Piazza Garibaldi, Corso Umberto e Via Toledo.

Basta ai venditori ambulanti abusivi e alla contraffazione. Ed è massima allerta in quelle zone perché, come ha spiegato il prefetto Andrea De Martino, sono il biglietto da visita della città.

I controlli dunque saranno potenziati a partire da giovedì primo dicembre e fino a gennaio. In Corso Umberto, ad esempio, sono previsti controlli anche in borghese da parte degli agenti. Polizia, carabinieri, finanzieri e polizia municipale e provinciale.

E non manca un doppio appello. Ai commercianti la raccomandazione è di abbellire gli spazi davanti ai loro negozi; ai cittadini di non acquistare merce dai venditori abusivi. Anche perché, come ha sottolineato Giuseppe Grassi, comandante provinciale della Guardia di Finanza: "La contraffazione è il settore nel quale la criminalità organizzata investe di più".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un Natale tranquillo: tolleranza zero contro gli ambulanti abusivi

NapoliToday è in caricamento