menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Venditori abusivi

Venditori abusivi

Un Natale tranquillo: tolleranza zero contro gli ambulanti abusivi

Scendono in campo Comune, Province, Prefettura e forze dell'ordine per offrire a cittadini e turisti maggiore sicurezza e vivibilità. Massima attenzione nelle aree di Piazza Garibaldi, Corso Umberto e Via Toledo

A Napoli scendono in campo Comune, Province, Prefettura e forze dell'ordine. Il motivo? Offrire un Natale tranquillo a cittadini e turisti insieme ad una maggiore sicurezza e vivibilità. Nella sede del Palazzo di Governo, il Comitato provinciale per l'ordine pubblico e la sicurezza ha messo così a punto un protocollo per il rafforzamento dei controlli nelle aree di Piazza Garibaldi, Corso Umberto e Via Toledo.

Basta ai venditori ambulanti abusivi e alla contraffazione. Ed è massima allerta in quelle zone perché, come ha spiegato il prefetto Andrea De Martino, sono il biglietto da visita della città.

I controlli dunque saranno potenziati a partire da giovedì primo dicembre e fino a gennaio. In Corso Umberto, ad esempio, sono previsti controlli anche in borghese da parte degli agenti. Polizia, carabinieri, finanzieri e polizia municipale e provinciale.

E non manca un doppio appello. Ai commercianti la raccomandazione è di abbellire gli spazi davanti ai loro negozi; ai cittadini di non acquistare merce dai venditori abusivi. Anche perché, come ha sottolineato Giuseppe Grassi, comandante provinciale della Guardia di Finanza: "La contraffazione è il settore nel quale la criminalità organizzata investe di più".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento