rotate-mobile
Cronaca Pompei

Urla e paura tra turisti e ragazzi diretti al mare, maniaco in Circum inizia a masturbarsi: fermato

Si trattava di un 50enne napoletano con precedenti e problemi di tossicodipendenza. È stato fatto scendere dal treno, partito da Napoli e diretto a Sorrento, alla stazione di Pompei Scavi

Passeggeri spaventati, urla, reazioni forti. È quanto si è visto su di un treno della Circumvesuviana partito da Napoli e diretto a Sorrento: un uomo aveva iniziato a masturbarsi davanti a tutti.

Il convoglio era pieno di turisti e ragazzi diretti al mare. All'improvviso, poco prima della stazione di Pompei Scavi, quello che poi si è scoperto essere un 50enne napoletano con precedenti e problemi di tossicodipendenza ha preso a toccarsi i genitali.

L'uomo è stato segnalato da alcuni dipendenti Eav e passeggeri, quindi fatto scendere e bloccato una volta giunto il convoglio in stazione. A riportare la notizia, Il Roma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urla e paura tra turisti e ragazzi diretti al mare, maniaco in Circum inizia a masturbarsi: fermato

NapoliToday è in caricamento