rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Si fingono pazzi per ottenere la pensione, due arresti

Dopo l'operazione "Gerico" che ha portato all'arresto di 60 finti ciechi, i carabinieri hanno scoperto un'altra truffa: questa volta si tratta di due falsi pazzi sempre con la finalità di avere la pensione

Un'altra truffa è stata  portata alla luce dai carabinieri. Sempre nell'ambito delle pensioni di invalidità attribuite senza diritto, sono stati scoperti e arrestati due falsi pazzi. La nuova indagine si colloca nel solco aperto dalle indagini relative alla operazione "Gerico", che hagià portato all'arresto di oltre 60 persone che si erano finte cieche per percepire pensioni.

I militari della stazione di Posillipo hanno arrestato C. S Z., di 45 anni, e la madre, A. F. 70 anni, entrambi residenti a Torre del Greco. Continuando le indagini, i militari dell'Arma hanno scoperto, inoltre, che la donna, già titolare di una pensione di vecchiaia, aveva fatto domanda per quella di invalidità, fingendo di non essere sana di mente. Grazie a questa truffa le erano stati riconosciuti 15.000 euro di arretrati, che avrebbe potuto ritirare presso l'ufficio postale di Torre del Greco, a partire dal 1 aprile.

Stamattina, quando la donna si è presentata all'ufficio postale insieme al figlio, a sua volta coinvolto nell'indagine, i due sono stati arrestati e portati nelle case circondariali di Pozzuoli e Poggioreale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fingono pazzi per ottenere la pensione, due arresti

NapoliToday è in caricamento