Terzigno, arrivano le ruspe. "Si consuma una grave ingiustizia"

Sul posto i mezzi che dovranno procedere alla demolizione delle abitazioni acquistate da 14 famiglie, che ora si sentono truffate. "E' una grave ingiustizia di Stato", commenta il deputato Sarro

(foto Ansa)

A Terzigno, dopo gli sgomberi delle 14 famiglie avvenuti nei giorni scorsi, è il giorno delle ruspe. Da questa mattina i mezzi sono arrivati sul posto, dove dovranno poi procedere all'abbattimento delle abitazioni, lasciate nella disperazione dai residenti. A quanto pare a nulla sono serviti gli accorati appelli da parte di molti personaggi della cultura e della politica. 

"Chi toccherà ed entrerà in questa dolce e amata casa sarà maledetto per l'eternità, perché commetterà un sacrilegio. Non abbiamo commesso abusi, siamo solo truffati, vittime innocenti di un sistema politico e burocratico corrotto e disumano": è la frase incisa con il pennarello su una delle case sgomberate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Grave ingiustizia"

"Con l'arrivo delle ruspe a via Panoramica si consuma oggi a Terzigno una delle più gravi ingiustizie di Stato, perpetrata a queste famiglie incolpevoli. L'amministrazione comunale neanche si è preoccupata di individuare abitazioni alternative per queste 60 persone dignitosissime": lo afferma l'onorevole Carlo Sarro, deputato di Forza Italia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento