menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi

Chiusura Museo Madre, Sgarbi: "Datelo a me, lo condurrò a costo zero"

Il critico al Mattino: "I musei d'arte contemporanea devono essere affidati a privati. È un mondo dove regna il mercato, che è una mafia peggiore della camorra"

Per Vittorio Sgarbi la notizia della chiusura del Madre di Napoli è "una buona notizia. Hanno fatto bene. Era ora". Dalle pagine de Il Mattino spiega: "Datelo a me, lo condurrò a costo zero facendone un polo artistico invidiato e redditizio. I musei d'arte contemporanea devono essere affidati a privati. È un mondo dove regna il mercato, che è una mafia peggiore della camorra. È un circolo di persone ricche che specula e fa i prezzi secondo il proprio interesse e il proprio discutibile gusto. Vi siete mai chiesti perché un'opera di Hirst costa più di un Mantegna?".

Sgarbi porta come esempio la Biennale di Torino in corso nella capitale piemontese che ha curato insieme a Giorgio Grasso. "Stiamo ospitando quasi mille artisti di cui almeno il 30% è del sud, con oltre tremila opere esposte nella Sala Nervi in un'area enorme di 14mila metri. Abbiamo fatto tutto con 100mila euro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento