rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Piazza Cavour, 38

Tensioni a Piazza Cavour: provvedimento di sfratto per la sede dell'Anida

In una nota: "Durante le operazioni eseguite senza preavviso si è verificata una violenta colluttazione tra la polizia municipale ed il presidente dell'associazione nazionale italiana diversamente abili Giuseppe Sannino"

Gli agenti della polizia municipale di Napoli stanno eseguendo questa mattina un provvedimento di sfratto nella sede dell'Anida - associazione di diversamente abili - in piazza Cavour, 38.

Momenti di tensione con il presidente dell'associazione, Giuseppe Sannino, poi le operazioni sono continuate senza difficoltà. "Durante le operazioni eseguite senza preavviso - si legge in una nota dell'associazione - si è verificata una violenta colluttazione tra gli agenti di polizia municipale ed il presidente dell'Anida onlus Giuseppe Sannino".


Secondo quanto riferito dalla polizia municipale, gli agenti stanno eseguendo una disposizione di sfratto emessa il 28 marzo del 2012 per il mancato pagamento dei canoni di locazione a partire dall'anno 2008. (Ansa)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tensioni a Piazza Cavour: provvedimento di sfratto per la sede dell'Anida

NapoliToday è in caricamento