"Sforniamo talenti": al via i colloqui motivazionali per gli aspiranti pizzaioli

Seicento le domande arrivate, dodici i giovani partenopei che, grazie ad un corso gratuito, potranno acquisire le competenze necessarie per entrare a far parte del settore della ristorazione

Pizza

Si stanno svolgendo in questi giorni presso la Sala Pignatiello di Palazzo S. Giacomo i colloqui motivazionali di “Sforniamo Talenti'', iniziativa selezionata nell'ambito del progetto ''Napoli Città Giovane: i giovani costruiscono il futuro della Città'' promosso dall'Assessorato ai Giovani.

"Sforniamo Talenti" è un corso totalmente gratuito per giovani aspiranti pizzaioli che, dopo la fase dell'avviso pubblico di settembre, darà la possibilità a 12 giovani partenopei di acquisire le competenze necessarie per entrare a far parte del settore della ristorazione e sarà una concreta occasione per il loro inserimento nel mondo del lavoro.

Dato il numero di domande pervenute, circa 600, sono stati organizzati dei colloqui motivazionali da parte degli organizzatori. "Questa iniziativa vuole essere un primo passo per intercettare quei ragazzi che non studiano e non lavorano - dichiara l'Assessore ai Giovani Alessandra Clemente - abbiamo voluto interecettare quella fetta di giovani che hanno meno strumenti e meno possibilità di interfacciarsi con il mondo delle istituzioni e con quello del lavoro per renderli protagonisti e offrire loro una concreta possibilità di riscatto".

Per garantire che tale esperienza sia anche un momento realmente formativo, oltre al colloquio, è stato organizzato un momento di accoglienza e informazioni dal coordinamento della Rete Informagiovani del Comune di Napoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 gennaio (giorno per giorno)

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

Torna su
NapoliToday è in caricamento