menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Settimana Europea della Mobilità Sostenibile

Settimana Europea della Mobilità Sostenibile

In bici e metro per la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile

Dal 16 al 22 settembre ricco programma di iniziative: visite gratuite alle stazioni dell'arte del metrò, caccia al tesoro in bici, bike polo e ancora un'intera domenica dedicata alla bicicletta

Dal 16 settembre al via la "Settimana Europea della Mobilità Sostenibile".
La campagna annuale sulla mobilità urbana sostenibile, organizzata con il sostegno politico e finanziario delle direzioni generali per l'Ambiente e Trasporti della Commissione europea, andrà avanti fino al 22 settembre.

L'obiettivo della Commissione europea è quello di incoraggiare le autorità locali a introdurre e promuovere misure di trasporto sostenibile e per invitare i cittadini a provare le alternative all'uso dell'automobile.

Ricco, anche a Napoli, il programma delle iniziative, che partiranno con qualche giorno di anticipo: dal 13 al 15 settembre, infatti, apre i battenti la seconda edizione del Napoli Bike Festival, la prima rassegna interamente dedicata agli appassionati della bicicletta che si svolge presso il laghetto Fasilides della Mostra d'Oltremare.
 
Tre giorni di eventi no stop per tutta la giornata con ingresso libero. Si parte con la festa di benvenuto venerdì 13 settembre al tramonto con il Bike Music Contest, le canzoni che ci fanno pedalare.
 
Ad accogliere i partecipanti una mostra di fumetti dedicati alle bici in collaborazione con il Comicon, istallazioni artistiche degli studenti dell'accademia di Belle Arti di Napoli, video mapping, selezione musicale e video ispirati alla bici, reading ciclosofici con il coinvolgimento di artisti amici della bicicletta e un menù con piatti deliziosi per pedalatori D.O.C. A chiusura della serata una pedalata sotto le stelle.

Tra gli appuntamenti da non perdere domenica 15 e 22 settembre visite guidate straordinarie alle Stazioni dell'Arte del metrò (L1), organizzate in collaborazione con i volontari di Legambiente formati da Metronapoli. Visite guidate anche ai depositi e alla centrale operativa degli autobus ANM. Mercoledì 18 settembre ci sarà, invece, l'inaugurazione dell'uscita Montecalvario della stazione Toledo della Linea 1 metropolitana, posizionata nel cuore dei Quartieri Spagnoli.

Venerdì 20 settembre si proseguirà con FELImetrò: la stazione Piscinola per Felice Pignataro. Inaugurazione dell'intervento artistico dedicato a Felice Pignataro, muralista e fondatore dell'Associazione culturale Gridas di Scampia.
E poi ancora una caccia al tesoro in bici e un torneo di bike polo, mentre i tour porteranno i ciclisti alla scoperta di luoghi affascinanti come la pista ciclabile del lago Fusaro, vicino Napoli.  

Per concludere, il 22 settembre ci sarà l'evento "Tutti in bici!", una domenica dedicata alla bicicletta, con il blocco del traffico privato nell'Area Centrale delle città, in coerenza con la misura "In città senza la mia auto".

"Siamo orgogliosi - ha dichiarato il sindaco de Magistris - di essere stati scelti tra le dieci città migliori per le buone pratiche su mobilità sostenibile. Ricordo che da ragazzo al Vomero il problema delle polveri sottili era molto forte, ora non siamo ancora alla perfezione ma va molto meglio: noi puntiamo ad una città in cui non si debbano respirare polveri sottili. Ai cittadini chiediamo di sposare la nostra politica di preferire il trasporto sostenibile contro l'egoismo della mobilità privata su gomma che incide sulla salute di tutti, anche di chi lo sceglie".  Il primo cittadino, si legge ancora in una nota dell'Ansa, ha ricordato anche che "nei progetti a gara per la ristrutturazione di importanti arterie di traffico come via Marina, Gianturco e viale Augusto è prevista sempre anche la costruzione di piste ciclabili, perché i cittadini devono potersi muovere in bici in sicurezza in aree sempre più ampie della città".

La consigliera ai trasporti del Comune di Napoli, Anna Donati, ha sottolineato anche che da metà settembre "aumenteranno gli autobus in strada grazie alle risorse straordinarie date dal Comune ad Anm per la manutenzione dei mezzi con i fondi antidissesto che ci hanno permesso di dare alla partecipata un po' di risorse".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento