menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sesso auto

Sesso auto

Sesso in pieno giorno nei pressi degli Scavi di Pompei

I protagonisti della vicenda sono un operaio di 31 anni di Angri e una prostituta di 33 anni del napoletano. Sono stati sorpresi mentre erano in auto

Sono stati sorpresi a fare sesso in un'area che costeggia gli scavi di Pompei, in pieno giorno. I protagonisti della vicenda sono un operaio di 31 anni di Angri e una prostituta di 33 anni del napoletano.

Per entrambi è scattata subito la denuncia di atti osceni in luogo pubblico.

L'episodio è avvenuto nell'auto dell'imprenditore durante la sua pausa pranzo. E' stata inoltre sequestrata anche l’automobile dell'uomo dagli agenti che sono intervenuti per porre fine all'atto sessuale.

Nei mesi passati tre giovani furono sorpresi all'interno degli Scavi di Pompei in un triangolo amoroso poi smentito però dalla Soprintendenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento