Abusò di sua cugina dopo una serata in discoteca: arrestato 27enne

La 22enne subì anche minacce dal 27enne affinchè non denunciasse quanto accaduto

Foto di repertorio

E' stato arrestato il 27enne che abusò di una cugina 22 enne di Mugnano, dopo una serata in discoteca. Dopo aver bevuto qualche drink di troppo si offrì di riaccompagnare la ragazza a casa, ma in auto abusò di lei, approfittando del fatto che fosse poco lucida.

I carabinieri ricostruirono i fatti anche grazie alle testimonianze degli amici della vittima e alle chat acquisite dal cellulare dell'indagato che, è poi emerso, minacciò la cugina perché non denunciasse l'accaduto. Per questa vicenda il ragazzo era già agli arresti domiciliari ma, al termine dei 3 gradi di giudizio e dopo che la Corte di Cassazione ha respinto il ricorso, è stato tradotto in carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri della compagnia di Marano hanno dato esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Napoli Nord in forza del quale il 27enne dovrà scontare i restanti 4 anni di pena in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Nuova ordinanza di De Luca: pubblicato il testo e le linee guida (I DOCUMENTI)

Torna su
NapoliToday è in caricamento