Una serenata per la sua amata: il giovane cantante del San Carlo commuove Barra

Il video di quanto dedicato da Luigi a Serena è diventato virale

Sabato sera speciale, quello di ieri, nel quartiere di Barra. Una serenata, particolarmente intensa, ha attirato l'attenzione di molti: è quella che Luigi – giovane tenore del San Carlo – stava dedicando alla sua amata Serena.

Annunciava così, a tutti, che i due si amano e stanno per sposarsi. Il quartiere è commosso, Anna Trieste filma la scena con il cellulare e questa diventa virale. Lo stesso tenore protagonista della magica serata propone il video sui social.

Una periferia difficile, bistrattata, per una sera si è trasformata nel più alto e sincero dei teatri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento