menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villa con la «$» del dollaro: sequestrata la dimora del boss Schiavone

Nel cortile della tenuta a Castel Volturno il simbolo del potere economico del clan. Sigilli a beni per 2 milioni. Villa su tre livelli riccamente rifinita e cinta da un alto muro

La Guardia di Finanza ha notificato nelle prime ore di questa mattina un decreto di sequestro emesso del Tribunale di S. Maria Capua Vetere su richiesta del pm della Dda Catello Maresca a persone legate al clan dei Casalesi. A finire sotto sequestro la dimora di Alfonso Schiavone, ritenuto affiliato alla fazione del clan dei Casalesi che fa capo a Francesco Bidognetti.

Una villa a tre livelli e una sorpresa nel giardino: sul pavimento del cortile, un enorme simbolo del dollaro. La villa, che si trova in via Cadorna a Castel Volturno, è tra i beni sequestrati ai Casalesi, complessivamente del valore di due milioni e mezzo di euro.

L' operazione fa seguito a quella in cui, circa un mese fa, erano stati sequestrati altri beni per un valore di 25 milioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento