Uova di pasqua, maxi sequestro del Nas

I militari sono intervenuti in uno stabilimento di via Roma a Frattaminore

Trecentoquindici uova di cioccolato, destinate alla vendita per la prossima Pasqua, sono state nella serata di ieri sequestrate dai carabinieri del Nas a Frattaminore, in via Roma.

I militari hanno controllato uno stabilimento di via Roma, riscontrando che le uova fossero prive di documentazione atta a tracciarne la provenienza degli ingredienti. Contestualmente, sono stati sequestrati anche tre quintali di castagne, destinate alla produzione di altre uova pasquali.

Il Nas ha sospeso immediatamente le attività dell'azienda. Soltanto il giorno prima, a Frattamaggiore, i militari avevano sequestrato 100 kg di prodotti dolciari per la Pasqua in una nota pasticceria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Coronavirus, arriva l'annuncio: "La Campania è zona arancione"

  • Sindrome di Kawasaki (o simil Kawasaki): 5 i casi a Napoli

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

  • Scossa di terremoto nella zona flegrea: l'evento sismico avvertito dalla popolazione

  • Campania zona arancione: ecco cosa si può fare

Torna su
NapoliToday è in caricamento