menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

False assicurazioni online, scoperta maxi truffa da più di sei milioni

Diversi i siti internet sequestrati, tutti riconducibili ad un'associazione a delinquere operante dal 2015

I siti internet che utilizzavano per portare a termine le loro truffe hanno i nomi più fantasiosi, tutti da verosimili agenzie assicurative. In realtà le polizze che stipulavano online erano false, ed i documenti d'identità raccolti dalle vittime venivano utilizzati anche per commettere altre attività fraudolente.

È quanto hanno scoperto i carabinieri del Nucleo Investigativo Sezione "Indagini telematiche" del Comando Provinciale di Napoli in un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, al termine della quale è stata data esecuzione a un decreto di sequestro preventivo d'urgenza a carico di 12 persone. Le attività investigative sono state svolte con la collaborazione dell'ufficio centrale antiriciclaggio di Poste Italiane.

L'ipotesi di reato è associazione per delinquere finalizzata alla truffa e al riciclaggio. Il sodalizio criminale secondo gli inquirenti andava avanti dal 2015 su tutto il territorio nazionale. Le somme provento delle truffe, accreditate su carte prepagate, venivano trasferite attraverso un complesso intreccio di transazioni, ricariche su carta prepagata, prelievi presso sportelli bancomat e bonifici online.

Sono 498 le carte prepagate sulle quali, soltanto dal gennaio all'ottobre di quest'anno, sono state accertate movimentazioni in entrata ed in uscita per circa 6 milioni di euro. I siti web fittizi individuati sono 19, di cui 7 funzionati e riconducibili ad un medesimo portale su cui, nel corso del tempo, venivano collegati con i più vari nomi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Monte di Pietà in vendita, i cittadini: "No a ristoranti e matrimoni trash"

  • Cronaca

    “Chi ha ucciso Maurizio ha dato una coltellata all'intera città”

  • Cronaca

    “Cinque ore di attesa per essere vaccinati”: la denuncia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento