Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Gragnano

Agenzia vende viaggi a metà prezzo poi chiude: sequestrati contratti e altri documenti

Intanto, i clienti stanno cercando di recuperare le somme versate

Prosegue l’inchiesta della Procura di Torre Annunziata sulla nota agenzia viaggi di Gragnano, accusata di aver truffato centinaia di clienti. Gli amministratori dell’agenzia si sono resi irreperibili dopo aver raccolto migliaia di euro tra anticipi e saldi per viaggi che vengono defniti "fantasma". Nei giorni scorsi i carabinieri, su disposizione della Procura oplontina, hanno perquisito l’agenzia, sequestrando contratti, voucher ed altri documenti.

Le indagini sono partite dopo decine di denunce di alcuni clienti. Molti erano anche pronti a partire, prima di fare l'amara scoperta. L’agenzia di viaggi, infatti, ha chiuso dall’oggi al domani, annunciando il tutto sui social e scatenando l'ira degli stessi clienti che, nei giorni scorsi, hanno aperto una vera e propria "caccia all'uomo" per Gragnano.

"Sopravvenute problematiche finanziarie"

L'agenzia comunica - via social - che "a tutti i propri affezionati clienti ciò che non avrebbe mai immaginato e voluto che accadesse. Purtroppo a causa di sopravvenute problematiche finanziarie che hanno colpito la società e che non è possibile ad oggi risolvere, non si riuscirà a far fronte agli impegni presi e quindi a garantire i viaggi prenotati. Si stanno già mettendo in campo tutti gli sforzi possibili per riuscire a trovare la migliore soluzione al problema. La società porge le proprie più sentite scuse".

"Mi devono 1500 euro"

Sul fatto indaga la Procura di Torre Annunziata, ma i clienti cercano risposte immediate accusando l'agenzia di averli truffati. "Truffatori.. mi devono 1500 euro", scrive Anna. O, ancora, c'è il messaggio di Linda: "Sei una grandissima truffatrice!! Ti abbiamo prenotato ad aprile e fino a ieri che dovevamo partire ci hai detto che era tutto ok. Ma non ti preoccupare che già ci siamo mossi legalmente e ci ridarai indietro fino all'ultimo centesimo se non di più".

La rabbia è tanta, anche in chi aveva consigliato l'agenzia: "Ho fatto vacanze bellissime con voi. Ora che vi ho mandato tanti clienti mi fate sto' bagno spero che almeno risarcite al più presto non ho il coraggio di guardare i bimbi che aspettavano la vacanza tanto attesa". C'è anche chi racconta qualche esperienza precedente non proprio positiva, con la stessa agenzia: "Come volersi dimostrare. Un solo viaggio ho fatto con loro, ma è stato una delusione e una truffa a tutti gli effetti. Gli stò ancora mandando tante "benedizioni". A causa loro non sono riuscito a festeggiare il diciottesimo di mia figlia, in quanto ci è stata cambiata la struttura il giorno prima della partenza e ci è stata data una struttura molto più vecchia e con servizi pessimi. Pessima persona e pessima agenzia, non avrai pace"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agenzia vende viaggi a metà prezzo poi chiude: sequestrati contratti e altri documenti
NapoliToday è in caricamento