Cronaca

Telefonini pericolosi, maxi sequestro ad Ischia

I dispositivi elettronici non rispettavano gli standard di sicurezza nazionali ed europei

Sono cinquemila i dispositivi elettronici contraffatti e non sicuri, tra i quali tanti telefonini, messi in vendita online attraverso note piattaforme di e-commerce, sequestrati dalla Guardia di Finanza in un'attività commerciale di Ischia.

Trovati e sequestrati nel dettaglio dai finanzieri: touch-screen, back cover, batterie e cavi usb delle più note marche di telefonia e di informatica.

I dispositivi elettronici non rispettavano gli standard di sicurezza nazionali ed europei.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telefonini pericolosi, maxi sequestro ad Ischia

NapoliToday è in caricamento