Cronaca Giugliano in campania

Soldi e gioielli in casa: nei guai figlio del boss

Trovati 75mila euro in contanti e quattro Rolex. I preziosi erano nascosti anche all'interno di una stampante

Secondo gli investigatori è il figlio del boss del clan Amato e nella sua abitazione sono stati ritrovati soldi e oggetti preziosi di ogni tipo. È la scoperta che hanno fatto i carabinieri della compagnia di Marano di Napoli insieme ai colleghi della stazione Varcaturo e ai militari del nucleo cinofili. Nel corso di una perquisizione sono stati trovati un totale di 75.545 euro in contanti e quattro orologi Rolex di grande valore.

I carabinieri li hanno trovati nascosti in diversi punti della casa, persino all'interno di una stampante. All'interno dell'abitazione con il 25enne c'era anche la sua compagna di 23 anni. I due coniugi non sono riusciti a dimostrare la provenienza dei preziosi e per questo motivo il tutto è stato sequestrato. Sotto sequestro, in via cautelativa, anche due computer dai quali gli investigatori credono di poter rilevare elementi utili alle indagini.

VIDEO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soldi e gioielli in casa: nei guai figlio del boss

NapoliToday è in caricamento