Scuderie di Palazzo Reale: sequestrato l'ex galoppatoio diventato parcheggio abusivo

Una controversia legale ha permesso che l'area venisse utilizzata come parcheggio ma la Sovrintendenza si è ribellata

Un'area di estremo pregio che era diventato un parcheggio in attesa che un tribunale decidesse a chi apparteneva. In alcuni casi addirittura dei parcheggiatori abusivi ne approfittavano per fare affari. Per questo motivo il Gip del tribunale di Napoli ha disposto il sequestro preventivo dell'area adiacente alle Scuderie di Palazzo Reale a Napoli. L'area è denominata ex galoppatoio ed è al centro di una controversia legale tra il Demanio Civile di Napoli e l'associazione sportiva Partenope che si contendono la titolarità e l'occupazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'area diventata parcheggio abusivo 

La Soprintendenza ha però segnalato come l'area fosse occupata da auto che non permettevano dei lavori di ristrutturazione delle scuderie borboniche. Così è partito un procedimento contro ignoti per violenza privata che ha portato al sequestro eseguito dai carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Napoli. La situazione risulta ancora più grave dal momento che nei pressi di via Filangieri di Candida Gonzaga sono presenti dei parcheggiatori abusivi che esercitano la loro attività illecita consentendo il parcheggio delle auto proprio in quella zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

  • Elezioni Regionali Campania 2020: il fac-simile della scheda elettorale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento