Sequestro per i ristoranti “Zi Teresa” e “La Bersagliera”: indagine partita dopo la querela di un uomo caduto a mare

Sigilli alle tensostrutture esterne dei due ristoranti al Borgo Marinari. L'accusa è occupazione abusiva di suolo demaniale

Lo scorso 30 settembre, ufficiali della Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di Napoli e della Polizia locale U.O.T.E., hanno proceduto all'esecuzione di un decreto di sequestro preventivo, emesso dal Gip di Napoli su richiesta della procura partenopea, avente ad oggetto le due strutture esterne antistanti rispettivamente ai ristoranti "Zi Teresa" e "La Bersagliera" al Borgo Marinari. I proprietari-gestori dei due ristoranti sono indagati per reati urbanistici e ambientali. Le indagini, coordinate dalla 5^ sezione competente per i reati ambientali ed urbanistici, hanno consentito di accertare che mediante i due manufatti sequestrati si è realizzata l'occupazione illegittima di area demaniale marittima, antistante la banchina del Borgo marinari, in eccedenza, rispetto al consentito, per un'area pari, rispettivamente, a 30 metri quadri per il ristorante "Zi Teresa", e a 15 metri quadri per il ristorante "La Bersagliera".

In particolare le attività investigative (che hanno avuto origine dalla querela di un privato), hanno evidenziato che, in conseguenza dell'occupazione del suolo demaniale e del conseguente restringimento dello spazio della banchina riservato al transito pedonale, il 20 ottobre 2019 si è verificato un incidente. La persona che ha sporto querela, infatti, è caduto in acqua nell'area antistante alla struttura esterna del ristorante "Zi Teresa", riportando delle lesioni alla testa con oltre 30 giorni di prognosi. Il sequestro preventivo delle tensostrutture dei due ristoranti, stabilmente infisse al suolo e tali da non potersi considerare quali opere di carattere temporaneo o stagionale, si è reso necessario per evitare la reiterazione dei reati per cui si procede e l'aggravamento delle conseguenze degli stessi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto sulla dieta che ha restituito a Fiorello la sua forma smagliante

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Cade dal balcone di casa: 40enne trasportata in gravi condizioni in ospedale

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

Torna su
NapoliToday è in caricamento