menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Guardia costiera

Guardia costiera

Maxi sequestro di prodotti ittici: sanzioni e denunce

Sotto sequestro sono finiti circa 150 kg di pesce spada pronti per il mercato in periodo di fermo biologico e 100 kg di triglie non destinabili al consumo per le dimensioni

In mattinata, personale della Capitaneria di Porto di Napoli ha effettuato un maxi sequestro di prodotti ittici. Scattate anche sanzioni per 1500 euro e redatte denunce penali presso un'azienda di Giugliano in Campania e presso il Mercato ittico di Volla. 

Sotto sequestro sono finiti circa 150 kg di pesce spada e 100 kg di triglie sottomisura. Il prodotto sequestrato era pronto all'immissione sul mercato nonostante trattasi di periodo di fermo biologico per il pesce spada e di triglie non destinabili al consumo per le dimensioni, secondo la normativa del settore. 

L'enorme quantitativo sequestrato - spiega la Capitaneria di Porto - e l'assoluta indifferenza di persone che operano senza alcuno scrupolo avrebbero potuto, se non si fosse operato per tempo, sar corso ai presupposti per un'attività illecità in dispregio delle più elementari norme di salvaguardia delle specie ittiche in questione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento