menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sequestri

Sequestri

Scoperto un deposito illegali di prodotti “Hi-Tech”: erano destinati ai mercatini

Nel deposito erano custoditi 55 utensili da lavoro, 130 apparecchiature informatiche. Sul fatto indagano i carabinieri

I Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà per ricettazione un 49enne, un 38enne di Poggioreale ed un 34enne di Casoria, tutti già noti alle forze dell'ordine. Durante controlli i militari dell’Arma su via Majorana hanno sorpreso i predetti in un deposito mentre caricavano a bordo di un'auto prodotti vari: 55 utensili da lavoro (trapani, martelli pneumatici, smerigliatrici, avvitatori), 130 apparecchiature informatiche (telefoni cellulari, tablet, computer portatili, navigatori satellitari, fotocamere digitali e autoradio).

Tutto il materiale, probabilmente destinato alla vendita nei mercatini dell’usato e il deposito sono stati sequestrati. Proseguono le indagini dei Carabinieri per accertare la provenienza del materiale, che al momento risulta impossibile da definire.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento