rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca Boscoreale

Maxi sequestro prodotti fitosanitari, avrebbero fruttato 5 milioni di euro

Sequestrati anche 35mila litri di prodotto liquido, 17mila etichette di note case produttrici e un'area di 1.500 metri quadrati

Più di 30 tonnellate di prodotti fitosanitari contraffatti e pericolosi per la salute, che se venduti avrebbero fruttato circa 5 milioni di euro, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza a Boscoreale. Denunciato un imprenditore per contraffazione, frode in commercio e reati ambientali. I finanzieri del Gruppo di Torre Annunziata hanno sequestrato anche 35mila litri di prodotto liquido, 17mila etichette di note case produttrici e un'area di 1.500 metri quadrati.

Rinvenuti anche quantitativi di polvere di silicio e numerose confezioni di fitofarmaci scaduti ed esposti alle intemperie in un terreno di pertinenza di un deposito, risultato sprovvisto delle autorizzazioni amministrative e antincendio, dove erano stati stoccati cumuli di prodotti chimici.

Prodotti tossici

In un altro locale trovate invece le materie prime (in polvere e liquide), prodotti finiti (fitofarmaci imbustati ed etichettati) e semilavorati (fitofarmaci travasati in contenitori anonimi, senza etichettatura, pericolosi in quanto tossici e facilmente infiammabili), oltre ad un laboratorio attrezzato con bilancini, dosatori e contenitori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi sequestro prodotti fitosanitari, avrebbero fruttato 5 milioni di euro

NapoliToday è in caricamento