Domenica, 14 Luglio 2024

La mano del clan Mariano sul mercato del pesce | VIDEO

I carabinieri del Comando provinciale di Napoli e la Capitaneria di porto hanno sequestrato ingenti quantità di pesce che le attività d'indagine attribuiscono al clan Mariano. Il sodalizio criminale avrebbe utilizzato il mercato ittico per operazioni di riciclaggio di denaro sporco. I militari hanno smascherato un traffico economicamente molto rilevante di pesce importato illegalmente da altri Paesi, come la Grecia. I prodotti dovevano essere introdotti sul mercato locale senza aver rispettato la prassi dei controlli sanitari, quinndi anche con ingenti rischi per la salute dei cittadini.   

Video popolari

NapoliToday è in caricamento