Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Clan Licciardi, sequestrato ingente patrimonio ad affiliato

La Guardia di Finanza di Roma ha confiscato un ingente patrimonio mobiliare e immobiliare, del valore stimato di circa 1.120.000 euro, a un pregiudicato napoletano, da tempo residente a Terracina

La Guardia di Finanza di Roma ha confiscato un ingente patrimonio mobiliare e immobiliare, del valore stimato di circa 1.120.000 euro, a un pregiudicato napoletano, da tempo residente a Terracina, appartenente al clan camorristico Licciardi.

Il provvedimento, disposto dal Tribunale di Latina ed eseguito dai militari del Gico (Gruppo Investigazione Criminalità Organizzata) del Nucleo di Polizia Tributaria di Roma, rappresenta l'epilogo di indagini di polizia economico-finanziaria, avviate nel marzo 2015 su delega della DDA capitolina, nei confronti di E. M., 58enne con precedenti penali che vanno dall'associazione di tipo mafioso, imputazione per la quale è stato condannato dal Tribunale di Napoli, in primo grado, a 9 anni di reclusione, all'estorsione, fino alla detenzione illegale di armi e munizioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clan Licciardi, sequestrato ingente patrimonio ad affiliato
NapoliToday è in caricamento