Opificio tessile non in regola, nei guai il titolare 44enne

La scoperta è stata effettuata a San Giuseppe Vesuviano dai carabineri

Ad operare la scoperta sono stati i carabinieri. Nel corso dei controlli per la prevenzione dei reati contro l’ambiente, infatti, i militari hanno trovato a San Giuseppe Vesuviano un opificio non in regola.

Il titolare, un 44enne bengalese residente nello stesso comune, non teneva correttamente il formulario per lo smaltimento di rifiuti.

Inoltre, l’attività non rispettava i requisiti in materia di igiene e sicurezza sul lavoro. Il 44enne è stato denunciato. Sequestrato il capannone e 18 macchine per cucire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento