Rione Traiano, trovata una mitragliatrice Skorpion in camera da letto

Il ritrovamento in un appartamento di edilizia popolare disabitato dopo la morte dell'assegnatario

Un appartamento di edilizia popolare disabitato dopo la morte dell’assegnatario era in realtà occupato abusivamente e i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bagnoli vi hanno rinvenuto una mitragliatrice “Skorpion” con matricola abrasa, 171 cartucce, un caricatore con 22 cartucce oltre a materiale per il taglio e il confezionamento di droga in dosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trovate sotto al materasso del letto matrimoniale le armi. Proseguono le indagini per accertare l’identità degli occupanti abusivi l’alloggio popolare, verosimilmente dediti allo smercio di stupefacenti. Durante lo stesso servizio, inoltre, i militari hanno tratto in arresto per spaccio due soggetti già noti alle forze dell'ordine. Un 33enne di Quarto è stato sorpreso su via Catone a spacciare cocaina a giovani acquirenti. Perquisito, ne aveva addosso circa 10 grammi e 5 di marijuana. Un 52enne del Rione Traiano è stato arrestato dopo aver tentato una fuga. Perquisito, aveva addosso oltre 5 grammi di cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento