menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrate 17mila lampadine Led cinesi

Oltre ad essere prive del marchio “ce”, recavano sul cartoncino di confezionamento un’unità di misura della potenza che non corrispondeva a quella reale

La Guardia di Finanza ha sequestrato per frode in commercio oltre 17.000 lampadine “led”, che, oltre ad essere prive del marchio “ce”, così come richiesto dalle normative nazionali e comunitarie, recavano sul cartoncino di confezionamento un’unità di misura della potenza (watt) che non corrispondeva a quella reale, in quanto si discostava, in taluni casi, anche del 60% per difetto, traendo così in inganno il consumatore.

Tale frode è stata testata e acclarata dai finanzieri tramite misurazioni di laboratorio avvenute avvalendosi di strumentazioni capaci di testare gli effettivi consumi. Il materiale è stato sottoposto a sequestro dai finanzieri ed il titolare dell’attività, una cittadina di etnia cinese, è stata denunciata alla locale autorità giudiziaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento