Cronaca

Casoria, sequestro di giocattoli e cosmetici in un negozio gestito da cinesi

Oltre 600 articoli sono stati sequestrati dai carabinieri forestali: alcuni cosmetici non erano mai stati testati sull'uomo

I servizi di controllo dei carabinieri forestali del gruppo di Napoli hanno portato al sequestro di centinaia di prodotti in un negozio di Casoria gestito da cittadini cinesi. Al titolare sono state comminate sanzioni amministrative poiché nel negozio erano esposti in vendita articoli pericolosi per la salute.

Sotto sequestro più di 600 articoli. Sugli scaffali c’erano giocattoli privi delle indicazioni sulla pericolosità e l’origine, prodotti destinati all’utilizzo alimentare come piatti e bicchieri di plastica privi di certificazione CEE e cosmetici non testati per l’utilizzo sull’uomo.


Sequestrati anche molti accendini privi del dispositivo “child resistance”, una levetta di sicurezza posta sulla pietrina per l’innesco, obbligatoria dal 1994.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casoria, sequestro di giocattoli e cosmetici in un negozio gestito da cinesi

NapoliToday è in caricamento