Frutta e verdure fuorilegge: maxi sequestro alla Pignasecca

Gli agenti hanno provveduto a porre sotto sequestro 40 cassette di ortaggi e verdura che successivamente sono stati distrutti e hanno elevato 97 verbali per diverse violazioni

Nell’ambito delle attività di controllo finalizzate al contrasto dell’abusivismo commerciale, dell’occupazione di suolo pubblico e delle illegalità, gli agenti della Polizia Municipale hanno effettuato una maxi operazione di Polizia Stradale e Polizia Amministrativa nell’area della Pignasecca, nel tratto compreso tra via Montesanto, via Tarsia, Piazza Pignasecca e via Portamedina.

Gli agenti hanno provveduto a porre sotto sequestro 40 cassette di ortaggi e verdura che successivamente sono stati distrutti, hanno elevato 97 verbali per inosservanza di vari articoli del C.d.S. Nel corso dell’operazione sono stati controllati 15 esercizi commerciali a cui sono stati elevati 13 verbali ai sensi dell’art. 20 del C.d.S. per abusiva occupazione di suolo pubblico, 2 verbali per l’esposizione di merce – frutta e verdura – agli agenti atmosferici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A 2 esercizi pubblici sono stati elevati 2 verbali per mancanza di autorizzazione amministrativa e 2 per mancanza di autorizzazione sanitaria; un esercizio di fruttivendolo è stato verbalizzato per mancanza dei requisiti relativi al sistema di autocontrollo (HACCP).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • "Il virus sta perdendo forza. Possiamo guardare con ottimismo al futuro": l'intervista a Giulio Tarro

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento