Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I finanzieri di Napoli scovano la droga dell'Isis (VIDEO)

Intercettato nel porto di Salerno un carico di 85milioni di anfetamine con cui lo Stato islamico avrebbe finanziato la sua guerra. E' caccia ai clan della camorra che avrebbero contribuito alla vendita sul mercato europeo

 

Un carico da 85 milioni di pasticche diretto al mercato europeo con il placet della camorra. Si tratta del più grande sequestro mondiale di anfetamine ed è stato realizzato dalla Guardia di finanza di Napoli su disposizione della Direzione distrettuale antimafia partenopea. Un'operazione che alza il velo sulla collaborazione tra Isis e camorra. Le anfetamine, infatti, erano marchiate "captagon", il brand utilizzato dall Stato islamico per gli stupefacenti di propria produzione. Si tratta di una droga utilizzata dai militanti nei vari paesi in cui operano le cellule terroristiche e serve a non sentire paura, dolore e fatica. 

Il carico, la cui dimensione avrebbe potuto soddisfare i mercati di tutta Europa, è stato intercettato nel porto di Salerno all'interno di alcuni container. L'indagine è stata affidata al Gico, Gruppo investigazione criminalità organizzata della Guardia di finanza, che è a caccia di clan camorristici che, vista la quantità ingente di droga, avrebbero "aiutato" nella vendita all'ingrosso e al dettaglio. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento