Discarica abusiva di 1.100 metri quadri trovata a Ercolano: denunciato un 70enne

Trovate oltre 150 tonnellate di rifiuti

La compagnia della Guardia di Finanza di Portici ha sottoposto a sequestro a Ercolano un’area di 1.100 metri quadri adibita a deposito abusivo, sulla quale erano accatastate circa 150 tonnellate di rifiuti di vario genere, anche pericolosi. I finanzieri, nel corso dell’operazione, hanno sequestrato anche alcuni mezzi meccanici, accertando che il responsabile aveva realizzato un’attività di raccolta e gestione rifiuti in assenza di qualsivoglia titolo abilitativo in materia ambientale ed in assenza di iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali.

Inoltre, lo stesso aveva realizzato una struttura abusiva in ferro di circa 40 metri quadri impiegata per il deposito degli automezzi. Denunciato un 70enne di Ercolano per violazioni al Testo Unico sull’Ambiente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

Torna su
NapoliToday è in caricamento