menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corallo di contrabbando verso Torre del Greco: sequestrato

Trovati in un auto, 63 chili di “oro rosso” grezzo che doveva essere lavorato in Campania. Il sequestro è avvenuto in autostrada ad Arezzo

Un totale di 63 chili di corallo grezzo diretto a Torre del Greco dove sarebbe stato poi lavorato. Gli agenti della polizia hanno effettuato il sequestro lungo l'autostrada A1 all'altezza del tratto tra Arezzo e Monte San Savino. La stradale ha scoperto il materiale all'interno dell'auto facendo caso all'atteggiamento del guidatore fermato.

È subito apparso molto nervoso e così gli agenti hanno deciso di controllare il bagagliaio. Lì hanno trovato delle casse di plastica con all'interno il corallo grezzo. Il materiale era diretto nella città torrese con una centenaria storia nella lavorazione dell'oro rosso. Era coperto da documenti falsi e una volta rivenduto avrebbe fruttato circa 20mila euro. Il materiale è stato posto sotto sequestro e il guidatore denunciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento