Cronaca Sant'anastasia

Cani antidroga trovano cocaina in un fondo agricolo

La scoperta in un terreno di Sant'Anastasia. La droga era nascosta in un secchio interrato e protetto da riso contro l'umidità

Hanno setacciato un intero fondo agricolo fino a quando non hanno scovato 800 grammi di cocaina pura. Protagonisti i cani antidroga dell'unità cinofila dei carabinieri di Sarno che hanno permesso il sequestro di un grosso quantitativo di cocaina nascosto nel terreno di un insospettabile. Ottocento grammi in totale sequestrati dai militari all'interno di un fondo agricolo a Sant’Anastasia. A riportare la notizia è il Fatto vesuviano che racconta i dettagli del sequestro dei militari della compagnia di Castello di Cisterna.

La droga era nascosta all'interno di un secchio che poi era stato interrato. Con la cocaina c'era anche del riso per proteggere la sostanza stupefacente dall'umidità. Il sequestro rientra all'interno dell'operazione contro il clan Cuccaro che ha portato ad otto arresti questa mattina. Gli investigatori stanno provando a capire se il terreno era nella disponibilità di uomini del clan. È di proprietà di un incensurato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani antidroga trovano cocaina in un fondo agricolo
NapoliToday è in caricamento