rotate-mobile
Cronaca Afragola

Clan Moccia, maxi sequestro di beni da 10 milioni di euro

La polizia ha sequestrato al boss Luigi Moccia, alla moglie e ai loro due figli una mega villa di 40 vani ad Afragola

La Polizia di Stato sta eseguendo in queste ore un ingente sequestro di beni, tutti riconducibili alla famiglia camorristica dei Moccia.

Nell’ambito di una complessa attività di indagine di natura patrimoniale, gli agenti della sezione Misure di Prevenzione Patrimoniali della Questura di Napoli, stanno dando esecuzione al decreto di sequestro beni, ai sensi della normativa antimafia, emesso dal Tribunale di Napoli — Sezione Misure di Prevenzione, nei confronti di Luigi Moccia, 60 anni, elemento apicale del Clan Moccia, attivo nella zona territoriale della provincia di Napoli

Il valore dei beni sequestrati è di 10 milioni di euro.

SEQUESTRI - La polizia ha sequestrato al boss Luigi Moccia, alla moglie e ai loro due figli  una mega villa di 40 vani ad Afragola. I sigilli riguardano anche appartamenti, un garage, un terreno, un magazzino, sempre ad Afragola e due terreni ad Acerra, oltre ad auto e moto.

Sequestrate le quote e l'intero patrimonio della società "Geni srl" di Roma.

CONTINUA - VIDEO E FOTO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clan Moccia, maxi sequestro di beni da 10 milioni di euro

NapoliToday è in caricamento