Borgo Sant'Antonio Abate, maxi sequestro di carne e pesce

I controlli dei Carabinieri nella zona

Carne (immagini di repertorio)

Maxi sequestro di carne e pesce al Borgo Sant’Antonio Abate. I Carabinieri della compagnia Stella e del reggimento "Campania" hanno denunciato titolari di alimentari e ambulanti per violazioni alla normativa sulla conservazione degli alimenti e sui requisiti igienico-sanitari.

In un negozio di carni sono stati sottoposti a sequestro 15 kg di carne in cattivo stato di conservazione. Al titolare di un minimarket i militari hanno sequestrato 170 kg di carne in cattivo stato di conservazione ed il locale.

A due venditori ambulanti di prodotti ittici, inoltre, sono stati sequestrati complessivamente 54 kg di molluschi venduti per strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento