Sequestrate più di ottomila cialde di caffè, dopo un blitz dei carabinieri

All’interno dell’attività sono state trovate migliaia di cialde e capsule pronte alla vendita ma senza un’etichetta che indicasse luogo di produzione, allergeni e data di scadenza

Sono più di ottomila le cialde di caffè, oltre allo zucchero e alle palette, sequestrate dai carabinieri forestali delle stazioni di Napoli e Marcianise, dopo aver ispezionato una società del settore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La società, pur non essendo autorizzata alla manipolazione degli alimenti e quindi neanche al confezionamento, preparava cialde, capsule e kit contenenti bustine di zucchero e palette di plastica. All’interno dell’attività sono state trovate migliaia di cialde e capsule pronte alla vendita ma senza un’etichetta che indicasse luogo di produzione, allergeni e data di scadenza. Per i kit venivano usate bustine di zucchero e palette di plastica senza il simbolo che indichi l’utilizzo di carta e plastica idonee all’uso alimentare. I locali inoltre erano igienicamente inadatti: cialde, capsule e altri articoli erano depositati in una grotta sporca e umida. I carabinieri hanno sequestrato oltre 8.000 cialde e innumerevoli bustine di zucchero, palettine e scatole di cartone, elevando sanzioni per 3.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento