rotate-mobile
Cronaca Tangenziale di Napoli

Maxi sequestro di botti, due persone denunciate: ne trasportavano 1,5 quintali in Tangenziale

Sono stati fermati nei pressi dello svincolo di Capodichino della Tangenziale. I fuochi contenevano un totale di 10 kg di polvere da sparo

Si trovavano in una monovolume, imbottita di botti illegali. È la vicenda costata stamane la denuncia a due persone, un 47enne ed un 42enne. La polizia municipale li ha agganciati sulla Tangenziale, nei pressi dello svincolo di Capodichino.

L'auto, all'apparenza piena di imballaggi, trasportava un quintale e mezzo di fuochi d'artificio pericolosi ed illegali. L'auto è stata scortata fino ai locali del reparto. I botti contenevano in totale 10 kg di polvere da sparo.

Fuochi illegali, sequestri a raffica

Il veicolo, immatricolato con targa estera, è stato sottoposto a sequestro così come la merce esplosiva.

Stamane sono state sequestrate anche bancarelle abusive che vendevano botti illegali in via Umberto Maddalena. I due venditori sono stati multati per 5mila euro ciascuno.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi sequestro di botti, due persone denunciate: ne trasportavano 1,5 quintali in Tangenziale

NapoliToday è in caricamento