menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Narcotraffico e ricettazione, sequestro di beni per 30 mln

L'operazione "Krupy" è avvenuta in 13 province del Paese tra cui quella di Napoli

Trenta milioni di euro. A tanto ammonta il valore dei beni sequestrati ai fratelli Vincenzo e Rocco Crupi, alcuni dei quali anche in provincia di Napoli.

Confiscate - in 13 diverse province del Paese - 13 società del settore florovivaistico, 36 terreni agricoli, 22 abitazioni, 7 locali adibiti ad esercizi commerciali, 21 fabbricati, due alberghi, un centro sportivo, 33 veicoli e 26 conti correnti bancari.

Il decreto di sequestro emesso dal Tribunale di Latina deriva dall'operazione "Krupy" che il 28 settembre 2015 aveva già portato all'esecuzione di 19 provvedimenti di fermo nei confronti di altrettante persone, questo emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Roma.

I reati ipotizzati erano, a vario titolo, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, ricettazione in concorso ed associazione di carattere transnazionale pluriaggravata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento