rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Camorra: maxi sequestro beni Casalesi da un milione di euro

Automezzi, fabbricati e imprese, tra le quali un'azienda di allevamenti di bufale. Beni riconducibili a tre affiliati

Maxi sequestro di beni ad affiliati del clan dei Casalesi. Automezzi, fabbricati e imprese, tra le quali un'azienda di allevamenti di bufale, per un valore commerciale complessivo di circa un milione di euro.

I beni, localizzati nel Casertano, erano riconducibili agli affiliati Salvatore Fioravante, Giovanni Fondino, Vincenzo Tessitore e Antonio Guglielmo Mirra, i primi tre attualmente detenuti, indagati per associazione a delinquere di stampo mafioso, trasferimento fraudolento di valori.

Gli uomini sono accusati anche di aver reinvestito in attività imprenditoriali e immobiliari i capitali derivanti dalle attività criminali sistematicamente esercitate dal clan, intestando i beni anche a propri familiari, consapevoli della fraudolenta intestazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camorra: maxi sequestro beni Casalesi da un milione di euro

NapoliToday è in caricamento