menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestro beni per 1 milione di euro ai casalesi

Beni per un valore di un milione di euro sono stati sequestrati al clan dei Casalesi in particolare al gruppo Schiavone. Gli indagati sono Felice Lombardi, la moglie Rita Carlig e il figlio Carlo Lombardi

Nuovo sequestro di beni ai danni dei casalesi per un milione di euro. Sono stati sequestrati quattro fabbricati, con destinazione d'uso abitativa e commerciale, a Casal di Principe e Villa di Briano ; 4 società, con sedi a Casal di Principe, Napoli e Roma, operanti nei settori della ristorazione e bar, sale scommesse, intermediazione creditizia e immobiliare, servizi assicurativi e broker assicurazioni; 2 appezzamenti di terreno in Villa di Briano; 5 autovetture.

L'operazione trae origine da approfondimenti investigativi conseguenti all'operazione del 12 luglio scorso, durante la quale vennero arrestate 14 persone - affiliate alle fazioni Schiavone e Iovine - e sequestrati beni per un valore complessivo di un miliardo di euro. Gli indagati sono Felice Lombardi, la moglie Rita Carlig e il figlio Carlo Lombardi, tutti di Casal di Principe. I tre erano già stati destinatari della misura cautelare reale eseguita il 12 luglio scorso, con il sequestro della pasticceria da loro gestita, ma la cui proprietà è di fatto riconducibile a Nicola Schiavone.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento