rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca

Indagine per bancarotta fraudolenta: sequestrati beni per 2 mln

I dettagli dell'operazione

Sequestrati beni per 2 milioni a due armatori: sono indagati dai pm di Torre Annunziata per il fallimento di una compagnia di navigazione. Sigilli anche a immobili (appartamenti e magazzini) e terreni tra Napoli, Caserta, Avellino e Olbia.

Gli inquirenti ipotizzano il reato di bancarotta fraudolenta: il dissesto finanziario avrebbe avuto il suo culmine nel 2009 dopo l'acquisto di una motonave poi non realizzata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indagine per bancarotta fraudolenta: sequestrati beni per 2 mln

NapoliToday è in caricamento