menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sbancamento abusivo nel Parco Nazionale del Vesuvio: denunciato pensionato

Le accuse sono di inquinamento ambientale, disastro ambientale e violazione delle leggi a tutela delle aree protette

I Carabinieri forestali della stazione “Parco di San Sebastiano al Vesuvio” e personale del comune hanno scoperto e interrotto uno sbancamento non autorizzato lungo un costone del Monte Somma in località “Pennino-Contrada Malopasso”.

La zona ricade all’interno del Parco nazionale del Vesuvio, in un’area “sic-zps” ossia “sito di interesse comunitario-zona di protezione speciale” e sottoposta a vincolo paesaggistico ed idrogeologico.

La zona, ricoperta da un bosco di castagno, era stata aggredita realizzando uno sbancamento di circa 4.000 metri cubi di terreno per ricavare un piazzale di circa 1.500 metri quadri.

L’autore degli abusi è stato identificato in un 72enne del luogo, denunciato per inquinamento ambientale, disastro ambientale e violazione delle leggi a tutela delle aree protette.

L’uomo ha riferito di volerci realizzare un vigneto, ma la sua versione sarà verificata. L’area è stata sequestrata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento