Cronaca

Ischia, il supermercato del marcio: sequestrati 450 kili di alimenti in pessimo stato

Si tratta di prodotti ittici, pane, alimenti già cotti, sequestrati dai Carabinieri. Il personale dell'Asl Napoli 2 hanno predisposto il sequestro del reparto pescheria, e le strutture per la cottura e il confezionamento di pane e alimenti

450 kili di alimenti, in totale. Tanto "pesa" il sequestro predisposto dai Carabinieri di Ischia - con l'ausilio del personale veterinario dell'Asl Napoli 2 - in un supermercato in una zona centrale dell'isola verde. Prodotti alimentari che sono stati rinvenuti in pessimo stato di conservazione, inoltre l'accertata violazione degli obblighi precedentemente impartiti dai Nas di Napoli in un controllo riguardante le condizioni igienico-sanitarie. Uno scenario inquietante che ha portato alla denuncia di due persone ritenute responsabili di frode in commercio, violazione degli obblighi inerenti la custodia, inosservanza di ordine dell'autorità e vendita di alimenti in cattivo stato di conservazione.
Nello specifico, parliamo di prodotti ittici (pesce, frutti di mare), ma anche alimenti già cotti e pane. I Carabinieri hanno sottoposto a sequestro anche il reparto pescheria, con le celle di congelamento, il locale adibito a punto cottura e la struttura adibita alla cottura del pane. Il supermercato è ancora aperto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ischia, il supermercato del marcio: sequestrati 450 kili di alimenti in pessimo stato

NapoliToday è in caricamento