Blitz dei Nas in una rosticceria di Sant'Antimo: 40 chili di alimenti sequestrati

Notevoli carenze igienico sanitarie e mancanza di tracciabilità dei prodotti: disposta anche la chiusura di tre locali senza autorizzazione

(foto di repertorio)

Blitz dei Carabinieri dei Nas di Napoli in una rosticceria di Sant'Antimo. L'ispezione igienico-sanitaria ha evidenziato gravi lacune, quindi i militari hanno disposto la chiusura amministrativa di tre locali, adibiti a deposito ma privi di autorizzazioni e dei requisiti igienico-sanitari. Sono stati sequestrati 40 chili di alimenti, preparati di gastronomia a base di carne, privi di qualunque informazione utile a reperire la tracciabilità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Lutto per l'attore Alessandro Preziosi, è morto il padre Massimo

  • Ancelotti, lo splendido post della figlia Katia: "Napoli è una mamma. Vado via piangendo"

  • Ancelotti rompe il silenzio, il messaggio sui social dopo l'esonero

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Ibra e Torreira i principali obiettivi per gennaio?

Torna su
NapoliToday è in caricamento