Casamicciola, chiusi due locali sul lungomare, sequestrati 70 chili di alimenti

Prodotti da forno e alimenti di vario genere esposti senza documenti sulla tracciabilità. Sanzioni per 7000 euro complessivi

(foto di repertorio)

I carabinieri della stazione di Casamicciola, insieme a quelli del NAS, hanno ispezionato due attività commerciali del Comune. Durante il servizio straordinario di controllo, effettuato sul litorale di via Morgera, i militari hanno sanzionato due bar. Nel primo hanno sequestrato 50 chili di alimenti di vario genere conservati senza informazioni sulla tracciabilità e sottoposto a chiusura amministrativa i due locali dell’attività adibiti a cucina e deposito alimenti.

Nel secondo locale ispezionato i carabinieri hanno sequestrato 20 chili di prodotti da forno privi di indicazioni sull’origine e chiuso il locale adibito a deposito alimenti. Entrambe le attività sono state sanzionate per 3500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

Torna su
NapoliToday è in caricamento